Comune di VILLAGRANDE STRISAILI

I.U.C.

    
        
                                  
IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC)
 
Con l’articolo 1, comma 639, della L. 27 dicembre 2013 (legge di stabilità 2014) è stata istituita l’Imposta Unica Comunale (IUC), basata su due presupposti impositivi, il possesso di immobili e l’erogazione e la fruizione di servizi comunali, ed è composta da tre distinte entrate: l’imposta municipale propria (IMU) (di natura patrimoniale), ed una componente riferita ai servizi, che si articola nel tributo per i servizi indivisibili (TASI) e nella tassa sui rifiuti (TARI) destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti..
IMU
Non è dovuta per le abitazioni principale e le relative pertinenze.
La legge si stabilità per il 2016, la n. 208 del 28 dicembre 2015, ha introdotto delle novità relativamente ai fabbricati concessi in comodato. E’ prevista una riduzione del 50% della base imponibile di fabbricati, e relative pertinenze, concessi in comodato d’uso gratuito ai parenti di 1° grado in linea retta (genitori/figli) ed adibita ad abitazione principale.
Spetta al comune il gettito derivante dalle aree fabbricabili e dai fabbricati, eccetto quello degli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D/1, calcolato ad aliquota standard dello 7,60 per mille, che spetta invece allo Stato.
QUANDO PAGARE
I contribuenti possono pagare l’imposta dovuta in 2 rate:
  • in acconto entro il 16 giugno il 50% dell’imposta dovuta per l’intero anno o eventualmente l’intero importo dovuto per l’anno;
  • a saldo entro il 16 dicembre per il restante 50%;
 
COME PAGARE
L’imposta si paga esclusivamente tramite il modello F24, e può essere pagata utilizzando gli appositi modelli compilabili e scaricabili dal sito web del comune, presso gli sportelli bancari o postali, ovvero presso gli sportelli dell’Agente della Riscossione.
Nella compilazione del modello di pagamento devono essere utilizzati i seguenti codici:
  • L953              codice comune
  • 3916 IMU      imposta municipale propria per le aree fabbricabili
  • 3918 IMU      imposta municipale propria per gli altri fabbricati
  • 3925 IMU       imposta municipale propria Immobili ad uso produttivo - gruppo catastale D
 
Se l’importo annuo complessivo è inferiore a € 12,00 il versamento non è dovuto.
TASI
Con la legge 208/2015 non è dovuta per le abitazioni principali e relative pertinenze e la quota a carico degli occupanti/inquilini per immobili in locazione, nel caso in cui siano adibite ad abitazione principale.
Con deliberazione del Consilio Comunale n. 8 del 29 luglio 2016 è stata fissata un’unica aliquota dell’1,00 per mille.
QUANDO PAGARE
I contribuenti possono pagare l’imposta dovuta in 2 rate, coincidenti con quelle dell’IMU: acconto entro il 16 giugno 2016 e saldo entro il 16 dicembre 2016.
 
COME PAGARE
L’imposta si paga esclusivamente tramite il modello F24, e può essere pagata utilizzando gli appositi modelli compilabili e scaricabili dal sito web del comune, presso gli sportelli bancari o postali, ovvero presso gli sportelli d Nella compilazione del modello di pagamento devono essere utilizzati i seguenti codici:
Nella compilazione del modello di pagamento devono essere utilizzati i seguenti codici:
  • L953     codice comune;
  • 3958      tributo servizi indivisibili abitazione principale e relative pertinenze;
  • 3959      tributo servizi indivisibili fabbricati rurali ad uso strumentale
  • 3960      tributo servizi indivisibili aree fabbricabili;
  • 3961      tributo servizi indivisibili altri fabbricati
TARI
 
Con deliberazioni del Consiglio Comunale n. 9 e n. 10 del 29 aprile 2016 sono stati approvati, rispettivamente, il piano finanziario del servizio di gestione dei rifiuti e le tariffe e le scadenze relative alla Tassa sui Rifiuti.
La tassa è dovuta da chiunque possieda, occupi o detenga locali o aree scoperte a qualsiasi titolo adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani, con vincolo di solidarietà tra i componenti il nucleo familiare o tra coloro che usano in comune i locali e le aree.
QUANTO PAGARE
Nel calcolo delle tariffe applicabili al servizio di igiene urbana dev’essere garantita la copertura integrale dei costi del Servizio di gestione dei rifiuti, determinati sulla base del Piano Finanziario.
La tassa è annuale e le tariffe determinate sulla base del D.p.R. 158/1999; sono suddivise fra utenze domestiche (in cui oltre alla superficie imponibile dell’abitazione viene considerato anche il nucleo familiare) ed utenze non domestiche (a seconda dell’attività svolta nei locali), e caratterizzate entrambe da una componente fissa e da una variabile.
DICHIARAZIONE
Fermo restando la validità delle dichiarazioni presentate ai fini TARSU e TARES, la dichiarazione TARI dev’essere presentata nel caso di nuova occupazione, di variazioni relative ai locali occupati e di cessazione dell’occupazione degli stessi, entro il 30 giugno dell’anno successivo alla data di variazione.
Ogni variazione del numero di occupanti, nel caso in cui non sia rilevabile d’ufficio dal Comune, dev’essere dichiarata nel suddetto termine.
Dev’essere resa in appositi modelli messi a disposizione dall’Ufficio Tributi, scaricabili dall’apposita sezione modulistica del sito istituzionale
Il Comune in un’ottica di semplificazione degli adempimenti a carico dei contribuenti provvede l’inoltro al relativo domicilio degli avvisi di pagamento. Il contribuente è comunque tenuto a effettuare il pagamento anche in caso di mancato ricevimento del relativo avviso.
 
RAVVEDIMENTO
In caso di mancato rispetto dei termini di versamento il contribuente può avvalersi dell’istituto del ravvedimento operoso, con l’applicazione di sanzioni ridotte e di interessi, con maturazione giorno per giorno, da versare contestualmente all’imposta dovuta. Opportuna comunicazione deve esserne data al comune. Il relativo modulo è scaricabile dal sito web del comune.
Se l’importo annuo complessivo è inferiore a € 12,00 il versamento non è dovuto.
 
INFORMAZIONI
Per informazioni più  dettagliate:  Ufficio Tributi Dott.ssa M. Antonietta Demurtas
(tel. 0782/32014 - fax 0782/32751) e-mail:  mademurtas@comune.villagrandestrisaili.og.it
 
ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO
Dal martedì al venerdì  dalle ore 11.00 alle ore 13.00.