Comune di Suelli

Organi di indirizzo politico-amministrativo

Garau Massimiliano

Dati anagrafici
Nominativo
Garau Massimiliano
Ruolo
Sindaco
Organo
Giunta e Consiglio
Gruppo politico
Lista Civica "Suelli Cambi@"
Competenze

Il Sindaco

a) è l'organo responsabile dell'Amministrazione del Comune;

b) esercita la direzione unitaria ed il coordinamento dell'attività politico-amministrativo del Comune, promuovendo e coordinando l'attività degli Assessori in attuazione degli indirizzi e degli atti fondamentali del Consiglio e dei provvedimenti deliberativi generali della Giunta;

c) esercita le funzioni attribuitegli dalle leggi, dallo statuto e dai regolamenti e sovrintende all’espletamento delle funzioni statali e regionali attribuite e delegate al comune;

d) sovrintende al funzionamento dei servizi e degli uffici Comunali ed all'esecuzione degli atti ed emana istruzioni e direttive per indirizzare l'azione gestionale dell'apparato amministrativo.


In particolare al Sindaco compete:

a) Nominare e revocare il Vice Sindaco e gli Assessori;

b) Convocare e presiedere la Giunta formando l'ordine del giorno dei lavori;

c) Nominare o designare, sulla base degli indirizzi stabiliti dal Consiglio, e revocare i rappresentanti del Comune presso enti, aziende ed istituzioni;

d) Nominare i componenti delle Commissioni comunali ad eccezione della Commissione elettorale e di quelle commissioni per le quali la competenza è espressamente attribuita dalle Leggi alla Giunta o al Consiglio;

e) Nominare il segretario che dipende funzionalmente dal capo dell’amministrazione, scegliendolo tra gli iscritti all’Albo di cui al comma 75 dell’art.17 della L.n.127/97.Tale nomina è disposta non prima di 60 giorni e non oltre 120 giorni dalla data di insediamento del sindaco decorsi i quali il segretario in carica è confermato;

f) revocare il segretario con provvedimento motivato, previa deliberazione della Giunta, per violazione dei doveri di ufficio;

g) conferire le funzioni di direttore generale al segretario quando non risulta stipulata la convenzione prevista dal c.3 dell’art.51/bis della L.n.142/90 e in ogni altro caso quando il direttore non è stato nominato;

h) emanare i Regolamenti Comunali e firmare le ordinanze di applicazione delle Leggi e dei regolamenti;

i) stipulare gli accordi di programma;

j) coordinare e riorganizzare, sulla base degli indirizzi espressi dal consiglio e nell’ambito dei criteri eventualmente indicati dalla regione, gli orari degli esercizi commerciali, dei pubblici esercizi e dei servizi pubblici, nonchè, d’intesa con i responsabili territorialmente competenti delle amministrazioni interessate, gli orari di apertura al pubblico degli uffici periferici delle Amministrazioni pubbliche, al fine di armonizzare l’espletamento dei servizi con le esigenze complessive e generali degli utenti;

k) modificare con atto motivato, nel rispetto dei principi generali dell’ordinamento, in casi di emergenza, connessi con il traffico e/o con l’inquinamento atmosferico o acustico, ovvero quando a causa di circostanze straordinarie si verifichino particolari necessità dell’utenza gli orari degli esercizi commerciali, dei pubblici esercizi e dei servizi pubblici e gli orari di apertura al pubblico degli uffici localizzati nel territorio (sempre d’intesa con i responsabili competenti);

l) Nominare i responsabili degli uffici e dei servizi, attribuire e definire gli incarichi dirigenziali e quelli di collaborazione esterna secondo i criteri di competenza specifica e di capacità direzionale, applicando le modalità e gli altri criteri stabiliti dall' art. 51 della Legge 142/90,da questo Statuto e dal regolamento comunale di organizzazione;

m) disporre, sentito il Segretario generale, i trasferimenti interni dei responsabili dei servizi e degli uffici;

n) impartire al Segretario comunale le direttive generali per l'azione amministrativa e per la gestione, indicando le priorità , nonchè i criteri generali per la fissazione dell'orario di servizio e di apertura al pubblico delle attività comunali;

o) firmare gli atti generali;

p) vigilare sul servizio di polizia municipale, emanando atti e provvedimenti in materia di circolazione stradale.

Deleghe del Sindaco

1. Oltre a quanto previsto dalla Legge, il Sindaco può delegare al Vice Sindaco ed ai singoli Assessori l'esercizio delle sue funzioni di sovrintendenza e di quelle indicate nell'art. 36 alle lettere h)-i)-j)-k)-n)-o)-p).

2. L'atto di delega scritto indica l'oggetto specificando il gruppo di materie delegate.

3. L'atto di delega e della sua revoca è comunicato al Prefetto.

Ufficio
Telefono
070988015
Fax
070988353
Email
ufficiosindacosuelli@gmail.com
Incarichi
Atto di Nomina
Durata dell'incarico
Dal 31/05/2015 al 31/05/2020
Compensi sulla carica
Nessun elemento estratto
Rimborso spese per missione
Nessun elemento estratto
Altre cariche presso enti pubblici o privati
Presidente Unione Comuni della Trexenta
Dal 18/07/2018
Altri incarichi con oneri a carico della finanza pubblica
Nessun elemento estratto
Altri allegati
Nessun elemento estratto
Situazione patrimoniale
Nessun elemento estratto
Situazione reddituale
Nessun elemento estratto