Comune di Ittireddu

per saperne di più >>

Avviare un'impresa in venti giorni

Si può, grazie alle nuove procedure semplificate dello Sportello Unico Attività Produttive


Al fine di dare piena attuazione allo Sportello Unico Attività Produttive e quindi al processo di semplificazione in favore delle imprese, la Regione Sardegna ha modificato totalmente i procedimenti, prevedendo la sostituzione dei provvedimenti di autorizzazione con dichiarazioni autocertificative.

L'imprenditore potrà avviare la propria attività in

ZERO GIORNI - subito, dal momento della presentazione della dichiarazione autocertificativa (DUAAP) se ha già locali e requisiti idonei;

20 GIORNI - nei casi in cui siano previsti lavori;

ENTRO UN MESE - Quando la procedura è più complessa e richiede valutazioni discrezionali, e quindi vi è la necessità di attendere gli esiti di un'apposita conferenza di servizi, i cui lavori si concludono comunque solitamente entro un mese.

Le nuove procedure sono state previste nell'art. 1, commi dal 16 al 32, della Legge Regionale 5 marzo 2008, n.3 (vedi legge regionale) e quindi ribadite con circolare approvata dalla deliberazione della Giunta Regionale n. 22/1 dell’11 aprile 2008 (vedi circolare). Inoltre nel frattempo è intervenuta anche la Legge n. 69/2009 che ha ridotto i tempi a zero giorni per le pratiche più semplici (vedi la Legge n. 69/2009).

Dal momento dell'entrata in vigore della Legge Regionale n. 3/2008 tutte le autorizzazioni relative alle attività produttive devono essere rilasciate tramite il procedimento dello Sportello Unico Attività Produttive (Suap).
Il Suap è responsabile di tutti procedimenti amministrativi relativi alle attività economiche e produttive di beni e servizi e di tutti i procedimenti amministrativi inerenti alla realizzazione, all'ampliamento, alla cessazione, alla riattivazione, alla localizzazione e alla rilocalizzazione di impianti produttivi, ivi incluso il rilascio delle concessioni o autorizzazioni edilizie.

Le istanze di qualsiasi natura presentate dall'impresa o per conto di essa ad amministrazioni o uffici diversi dal Suap competente per territorio sono irricevibili.

Sono da ritenersi illegittime tutte le pratiche autorizzatorie relative ad attività produttive non rilasciate con il procedimento unico di cui ai commi 16-32 dell’art. 1 della L.R. n. 3 del 5 marzo 2008.

Come presentare la pratica

Per avviare un pratica va presentata una DUAAP (Dichiarazione Unica Autocertificativa Attività Produttive) utilizzando modulistica ed allegati che si possono scaricare e compilare direttamente presso il sito Sardegnasuap dove si possono trovare anche le istruzioni per la compilazione. Vai al sito www.sardegnasuap.it e quindi clicca su "Nuova modulistica".
Non è ammessa la presentazione all'Ufficio protocollo di DUAAP che non siano passate in precedenza dal Suap.
Informazioni possono essere richieste al Suap del Comune di Ittireddu (vedi il Disciplinare SUAP) Servizio Sportello Unico Attività Produttive 079/767623 int. 7 -  Ufficio Polizia Municipale e_ mail poliziamunicipale.ittireddu@gmail.com


SUAP ASSOCIATO DEL LOGUDORO

Nel dicembre scorso, presso la sala conferenze dell'Unione dei Comuni del Logudoro si è tenuto un incontro con gli amministratori, i tecnici progettisti, le imprese e associazioni di categoria del territorio, mirato a diffondere le informazioni sulle modalità di gestione delle nuove procedure relative allo Sportello Unico Attività Produttive.

La riforma avviata dalla Regione con la L.R. 3/2008 è finalizzata ad attuare il processo di semplificazione in favore delle imprese che così possono contare tempi certi ed una struttura unica di riferimento. Nell'occazione è stato presentato il SUAP Associato del Logudoro che vede come capofila l’Unione dei comuni del Logudoro e come comuni associati Ozieri, Ittireddu, Mores, Tula, Ardara, Pattada e Nughedu SN.
E stata svolta una relazione sull'evoluzione delle procedure dello Sportello Unico, in Italia, con riferimenti all'innovazione avvenuta a livello europeo. Si è quindi passati ad una accurata illustrazione del nuovo procedimento unico stabilito dalla L.R. n. 3/2008. Ai tecnici presenti, imprenditori e responsabili delle associazioni di categoria è stato anche distribuito un CD contenente tutta la normativa e la modulistica.


Normativa

             Documenti:

Il Modello DUAAP e gli Allegati DUAAP sono disponibili sul sito www.sardegnasuap.it nella sezione "Modulistica