Sa Corona Arrýbia

Regolamento Biblioteca

 REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA DEL MUSEO NATURALISTICO DEL TERRITORIO “GIOVANNI PUSCEDDU”
 
Approvato con deliberazione dell’Assemblea Consortile n°5 del 02.04.2019
 
 
ART. 1
La biblioteca è aperta a tutti.
Chiunque può accedervi secondo le modalità stabilite nel presente regolamento.
 
ART. 2
L’uso dei servizi della biblioteca è gratuito. È concessa la consultazione interna e non è previsto il prestito. La fruizione avverrà previa richiesta formale indirizzata alla Direzione del Museo.
 
ART. 3
La richiesta dovrà essere trasmessa agli uffici del Consorzio, specificando nome e cognome del richiedente e motivazione della consultazione.
 
ART. 4
Gli orari di apertura al pubblico sono esposti all’ingresso della Museo. Eventuali variazioni d’orario e sospensioni temporanee dei servizi saranno comunicate agli utenti mediante idonei avvisi all’esterno e all’interno del Museo oppure anche tramite il sito istituzionale, qualora la Direzione ne ravvisi l’opportunità.
 
ART. 5
Gli utenti della biblioteca devono depositare all’ingresso, negli appositi spazi, borse e altri oggetti che possano ingombrare tavoli e sedie. In caso di allontanamento dalla biblioteca l’utente dovrà provvedere al ritiro di quanto depositato.
 
ART. 6
Per la consultazione del materiale bibliografico gli utenti dovranno consegnare al personale addetto il proprio documento di identità che verrà restituito al termine della consultazione.
 
ART. 7
Gli utenti in biblioteca dovranno tenere un contegno tale da non recare disturbo alcuno ai presenti ed al normale svolgimento dei servizi al pubblico. È facoltà del personale addetto/preposto al servizio al pubblico allontanare immediatamente dalla biblioteca chiunque contravvenga alla presente disposizione.
 
ART. 8
Gli utenti devono consultare i libri, i documenti e gli altri materiali, nei locali della biblioteca, con la massima cura e diligenza per non danneggiare la proprietà comune. È vietato fare segni o annotazioni di qualsiasi tipo sui libri e gli altri materiali. Chiunque danneggi materiali, arredi o attrezzature della biblioteca è tenuto a rispondere del danno, sia sostituendo le cose danneggiate o perdute con altre identiche, sia con il versamento di una somma, commisurata al valore delle cose danneggiate o perdute, da determinarsi a cura del Consorzio.
 
ART. 9
Il personale addetto al servizio al pubblico garantisce la consulenza bibliografica, sorveglia e disciplina l’accesso degli utenti alle sale e il corretto uso dei materiali della biblioteca.
 
ART. 10
Il servizio dovrà essere utilizzato dagli utenti secondo la sua destinazione d’uso, le modalità proprie dello stesso e nei locali ad esso destinato.


 

 
 
 
ART. 11
La consultazione delle opere nelle sale a scaffali aperti viene fatta sotto la supervisione del personale addetto. Dopo la consultazione i libri dovranno essere lasciati nei tavoli di lettura; il personale della biblioteca provvederà alla loro ricollocazione.
 
ART. 12
Al fine di assicurare la funzionalità e il miglior utilizzo dei servizi, l’utente può rivolgere alla Direzione proposte, osservazioni o reclami, utilizzando gli appositi moduli, da inserire nella cassetta collocata all’ingresso.
L’utente, in ogni caso, può rivolgersi al personale della biblioteca per formulare osservazioni o richiedere informazioni e chiarimenti sui servizi e l’utilizzo dei materiali.
 
ART. 13
1. La mancata osservanza del presente regolamento comporta l’allontanamento dell’utente dalla biblioteca e la temporanea esclusione dall’utilizzo dei servizi. La Direzione del Museo può disporre, a seconda della gravità dell'infrazione, l’esclusione dall'utilizzo dei servizi con motivazione scritta, da consegnarsi all'utente e al Presidente del Consorzio.
 
ART.14
Il presente regolamento sarà affisso all’interno della biblioteca e nelle zone destinate alla consultazione e pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente.